Capital Market

 La borsa valori è regolamentata  dalTesto unico della finanza (decreto legislativo 24 febbraio 1998 n. 58) oggetto di continue modifiche e integrazioni.

La Commissione Europea il 30 settembre 2015 ha redatto l'Action Plan on Building a Capital Markets Union per realizzare, entro il 2019, un unico mercato dei capitali in Europa.

 La Vigilanza sul mercato è attribuita alla Consob sulla base degli artt. 16 e 18 del D.P.R. n° 138 del 31 marzo 1975 che la esercita anche sulla base degli orientamenti dell'European Securities and Market Authority - ESMA, istituita con Regulation (UE) n. 1095/2010 del 24 novembre 2010, allo scopo di individuare le migliori prassi per assicurare l'applicazione uniforme e coerente del diritto dell'Unione europea.

  La Consob ha definito la regolamentazione del mercato con Regolamento n° 16191 del 29 ottobre 2007, successivamente più volte modificato e integrato. Borsa Italiana S.p.A. ha infine emanato il Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A del 14 gennaio 2015

Ulteriori importanti disposizioni specifiche riguardano:

Per una più completa individuazione delle norme di settore si rinvia al sito della Consob; gli strumenti finanziarie e gli intermediari del mercato sono trattate in apposite pagine (SIM, Società di gestione, Servizi d'investimento).